ToDo stocazzo

Nel 2014 il cambiamento.

Nel 2015 la bellezza e la follia.

Nel 2016 l'odio.

Nel 2017 la fatica e la soddisfazione.

Non riesco a smettere di tirare le somme. Non è un qualcosa di programmatico o assiduo ma ci son giorni dove mi devo fermare e capire cosa hanno significato per le me le esperienze passate. Non per trarne insegnamento ma per capire cosa ho vissuto e come lo ho vissuto.

I buoni propositi del 2018 li ho già saltati, non voglio una lista di cose da fare. Ogni volta che ho una lista sono una serie di appuntamenti sul calendario che puntualmente saltano perchè mi metto a fare altro o perchè scopro qualcosa di più avvincente da fare.

Ho iniziato il 2017 con tanta rabbia in corpo. La rabbia è sparita quei giorni in Islanda, una terra che non finirà mai di stupirmi e che tornerò a visitare molte altre volte. Stare da soli, su un ghiacciaio a -20 sino a mattina inoltrata e con il cielo in fiamme, la rabbia la fa sparire in pochi secondi. Capisci che sei minuscolo e grandioso nello stesso tempo. Capisci cosa hai amato e cosa hai perduto. E sai come andare avanti. Ne è nata una mostra, poi un'altra. Delle zingarate improvvisate. Anche il lavoro ne ha beneficiato. Ho finito l'anno con il sorriso sulla faccia in un cinema abbandonato e "riorganizzato". E il 2018 sarà ugualmente grandioso.

Mi incazzerò chissà quante volte, ma finirà lì. Non sono importanti quelle 8 ore al giorno. Sono un mezzo. Io sono altro. Mi perderò in Namibia, arriverò tardi alle scadenze di eventuali mostre più importanti. Berrò vin chaud a Lione a fine anno? Può essere. Non mi va di fare un programma, una lista di quello che vorrei fare.

Lo farò e basta.

One thought on “ToDo stocazzo

  1. In Giappone è Kakizome, scrivere buoni propositi per l'anno appena iniziato. 

    Io quest'anno ho deciso di non stenderlo, ma solo di fare quello che mi andrà di fare.

    Poi a fine anno ne vedremo delle belle!!

    Un abbraccio.

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *